TRASPORTI ECCEZIONALI

Il servizio Trasporti Eccezionali on-line consente di presentare la Domanda e ottenere l'Autorizzazione al trasporto e transito di mezzi eccezionali ai sensi della normativa vigente.

Accesso al servizio - solo utenti abilitati:
L'abilitazione va richiesta compilando il modulo di registrazione, inserendo una nuova anagrafica per la Ditta o l'Ente, e un nuovo utente per le credenziali di accesso (anche più utenti, preferibilmente dotati di firma digitale). Per le agenzie/studi automobilistici/associazioni di categoria, l'iscrizione di un cliente/associato ancora non registrato va fatta utilizzando lo stesso modulo di registrazione, inserendo una nuova anagrafica senza richiedere l'inserimento di nuovi utenti. Inoltre, deve allegarsi tra i documenti della pratica anche la specifica delega prevista. Per la guida sulla compilazione consultare il sito http://trasportoeccezionale.net.
Per le modifiche alle anagrafiche delle aziende, mezzi ed utenti, inviare una mail con la relativa documentazione in allegato all'ufficio dei Trasporti Eccezionali di competenza.

Città Metropolitana di Firenze -  Ufficio: Ufficio trasporti eccezionali
Via De' Ginori 10 - 50123, Firenze
Tel: 0552760789 - Fax: 0552761251
E-mail: trasportieccezionali@cittametropolitana.fi.it - alberto.barletti@cittametropolitana.fi.it

Provincia di Livorno - Servizio Programmazione Coordinamento Amministrativo Processi Tecnici e Patrimonio
Piazza del Municipio 4 - 57100 Livorno
tel. 0586.257267
mail trasportieccezionali@provincia.livorno.it, a.gazzanelli@provincia.livorno.it, l.franceschi@provincia.livorno.it

Provincia di Pisa- Istituzione dei Comuni per il governo dell’area vasta Scuole, Strade e Sistemi di trasporto, Territorio e Ambiente Gestione associata di servizi e assistenza ai Comuni
Galleria Gerace n. 14 - 56124 Pisa
Tel. 050/929235 - 050/929357
Email transitieccezionali@provincia.pisa.it, l.bailo@provincia.pisa.it

Provincia di Pisa: Nel caso di inserimento di domande di autorizzazione e/o note sottoscritte digitalmente non è necessario allegare copia di un documento di identità del sottoscrittore.


PER RICHIESTE DI SUPPORTO E ASSISTENZA
:
Per informazioni sul portale, howto e tutorial, consultare il sito www.trasportoeccezionale.net

HelpDesk TE ON LINE
http://support.trasportoeccezionale.net, utile a trovare una rapida soluzione al problema riscontrato e fornire i dati necessari per la soluzione dello stesso.

Per chiedere il supporto tramite assistenza, scegliere: Hai una richiesta da fare? Contattaci  e poi scegliere la soluzione corrispondente, completando i dati indicati nei campi appositi per aprire correttamente la segnalazione.


Pagamenti:
  • con bollettini di c/c postale
  • Provincia di Pisa: I versamenti degli oneri devono avvenire sulla piattaforma dei pagamenti PagoPA di questo portale. Per i versamenti degli oneri di usura convenzionale ripartita, inserire un pagamento spontaneo
L'indirizzo del portale è cambiato in https://regionetoscana.transitieccezionali.com
Gli utenti che avevano salvato la password sul browser dovranno risalvare la password; chi non si ricorda la password salvata, può reimpostarla utilizzando il link "Reimposta password" della schermata di Login.
Gli utenti che utilizzano la firma digitale sul portale devono aggiungere il nuovo indirizzo nella lista di eccezioni di Java, vedi Manuale installazione Firma Digitale.


Elenchi Strade

Elenco strade isola d'Elba 2020
Elenco strade provincia di Livorno 2020
Elenco strade comunali provincia di Livorno 2020
Elenco strade per mezzi agricoli provincia di Livorno
Elenco strade provinciali Arezzo
Elenco strade provincia di Grosseto 2020 -- Rettifica elenco strade provincia di Grosseto 2020
Elenco strade provincia di Pistoia 2020
Elenco strade provincia di Prato 2020
Elenco strade provincia di Siena 2020

Elenchi Strade Provincia di Pisa

Elenco Strade Provinciali e Regionali con limite di portata (Area Ovest efd Est): 2020_01_10_11_40_58.pdf
Elenco Ponti su Strade: 2018_02_1_11_00_45.pdf


27/08/2021: PROROGA DELLE SCADENZE DELLE AUTORIZZAZIONI PER I TRASPORTI ECCEZIONALI FINO AL 31.03.2022

È stato emanato il Decreto-Legge del 22 luglio 2021, n. 105 che ha stabilito il termine del 31 dicembre 2021 come nuova data di cessazione dello stato di emergenza da Covid-19 con la conseguente proroga al 31 marzo 2022 di tutte le autorizzazioni in scadenza tra il 31 gennaio 2020 (data di inizio dello stato di emergenza) e il 31 dicembre 2021 (nuova data di cessazione dello stato di emergenza).

Pertanto, eventuali proroghe e/o rinnovi dovranno essere richiesti, sempre nel rispetto di quanto indicato dall’art. 15 del D.P.R. n. 495/92 (Regolamento del NCdS), nei trenta giorni antecedenti o successivi alla scadenza del 31.03.2022. Inoltre si specifica che, limitatamente ai trasporti di tipo industriale, il periodo di validità complessiva dell'autorizzazione (formata dall'autorizzazione principale e proroghe/rinnovi) non potrà comunque superare i tre anni, salvo per quelle in fase terminale del triennio che prolungheranno la loro validità fino al 31.03.2022.

IN OSSERVANZA DEL C. 4 DELL’ART. 17 DEL DPR. N. 495/92, PER CONTINUARE L’ATTIVITÀ, IL RICHIEDENTE DEVE SEGUIRE LE SEGUENTI PROCEDURE A PRESCINDERE DALLA PROROGA CONCESSA PER EMERGENZA COVID:

- Autorizzazioni singole/multiple rilasciate dagli uffici di Pisa e Livorno: alla scadenza naturale dell’autorizzazione, è obbligatorio richiedere la conferma di validità a titolo gratuito, esclusivamente tramite PEC a: provincia.livorno@postacert.toscana.it, protocollo@provpisa.pcertificata.it

- Autorizzazioni singole/multiple rilasciate dall’ufficio di Firenze: alla scadenza naturale dell’autorizzazione, è obbligatorio richiedere la conferma di validità a titolo gratuito, con allegata un'autodichiarazione ai sensi dell'art. 46 e 47 del D.P.R. N. 445/2000 sui transiti già eseguiti e quelli ancora da eseguire, esclusivamente tramite PEC a: cittametropolitana.fi@postacert.toscana.it

- Autorizzazioni periodiche: possono continuare ad usufruire della proroga senza un’esplicita conferma di validità, a condizione che il titolare dell'autorizzazione verifichi, prima dell'inizio di ciascun viaggio, l'effettiva percorribilità della strada ai sensi dell'art.17 comma 5 del Regolamento di esecuzione del Codice della Strada (DPR 495/92), e l'elenco strade percorribili tramite i seguenti portali istituzionali: http://www.provincia.livorno.it/canali/patrimonio-e-concessioni/servizi-allutenza/trasporti-eccezionali/, https://www.provincia.pisa.it/it/provincia/448/Transiti-eccezionali.html, https://cittametropolitanafirenze.055055.it//servizi/scheda-servizio/trasporti-eccezionali.
Per la viabilità delle altre Province e dei Comuni, consultare i portali di riferimento.

Non beneficiano dell’estensione di validità: le autorizzazioni, già rinnovate/prorogate ai sensi del C.D.S., comprese autorizzazioni singole e multiple con viaggi già completati.

Ai fini della validità dell’estensione della scadenza delle autorizzazioni, le Ditte interessate devono allegare al provvedimento di autorizzazione, quale parte integrante, il presente avviso, avendo cura di verificare che si tratti dell’ultima versione aggiornata: Stampa avviso

27/08/2021: PROROGA DELLE SCADENZE DELLE AUTORIZZAZIONI PER I TRASPORTI ECCEZIONALI FINO AL 31.03.2022

È stato emanato il Decreto-Legge del 22 luglio 2021, n. 105 che ha stabilito il termine del 31 dicembre 2021 come nuova data di cessazione dello stato di emergenza da Covid-19 con la conseguente proroga al 31 marzo 2022 di tutte le autorizzazioni in scadenza tra il 31 gennaio 2020 (data di inizio dello stato di emergenza) e il 31 dicembre 2021 (nuova data di cessazione dello stato di emergenza).

Pertanto, eventuali proroghe e/o rinnovi dovranno essere richiesti, sempre nel rispetto di quanto indicato dall’art. 15 del D.P.R. n. 495/92 (Regolamento del NCdS), nei trenta giorni antecedenti o successivi alla scadenza del 31.03.2022. Inoltre si specifica che, limitatamente ai trasporti di tipo industriale, il periodo di validità complessiva dell'autorizzazione (formata dall'autorizzazione principale e proroghe/rinnovi) non potrà comunque superare i tre anni, salvo per quelle in fase terminale del triennio che prolungheranno la loro validità fino al 31.03.2022.

IN OSSERVANZA DEL C. 4 DELL’ART. 17 DEL DPR. N. 495/92, PER CONTINUARE L’ATTIVITÀ, IL RICHIEDENTE DEVE SEGUIRE LE SEGUENTI PROCEDURE A PRESCINDERE DALLA PROROGA CONCESSA PER EMERGENZA COVID:

- Autorizzazioni singole/multiple rilasciate dagli uffici di Pisa e Livorno: alla scadenza naturale dell’autorizzazione, è obbligatorio richiedere la conferma di validità a titolo gratuito, esclusivamente tramite PEC a: provincia.livorno@postacert.toscana.it, protocollo@provpisa.pcertificata.it

- Autorizzazioni singole/multiple rilasciate dall’ufficio di Firenze: alla scadenza naturale dell’autorizzazione, è obbligatorio richiedere la conferma di validità a titolo gratuito, con allegata un'autodichiarazione ai sensi dell'art. 46 e 47 del D.P.R. N. 445/2000 sui transiti già eseguiti e quelli ancora da eseguire, esclusivamente tramite PEC a: cittametropolitana.fi@postacert.toscana.it

- Autorizzazioni periodiche: possono continuare ad usufruire della proroga senza un’esplicita conferma di validità, a condizione che il titolare dell'autorizzazione verifichi, prima dell'inizio di ciascun viaggio, l'effettiva percorribilità della strada ai sensi dell'art.17 comma 5 del Regolamento di esecuzione del Codice della Strada (DPR 495/92), e l'elenco strade percorribili tramite i seguenti portali istituzionali: http://www.provincia.livorno.it/canali/patrimonio-e-concessioni/servizi-allutenza/trasporti-eccezionali/, https://www.provincia.pisa.it/it/provincia/448/Transiti-eccezionali.html, https://cittametropolitanafirenze.055055.it//servizi/scheda-servizio/trasporti-eccezionali.
Per la viabilità delle altre Province e dei Comuni, consultare i portali di riferimento.

Non beneficiano dell’estensione di validità: le autorizzazioni, già rinnovate/prorogate ai sensi del C.D.S., comprese autorizzazioni singole e multiple con viaggi già completati.

Ai fini della validità dell’estensione della scadenza delle autorizzazioni, le Ditte interessate devono allegare al provvedimento di autorizzazione, quale parte integrante, il presente avviso, avendo cura di verificare che si tratti dell’ultima versione aggiornata: Stampa avviso


L'indirizzo del portale è cambiato in https://regionetoscana.transitieccezionali.com
Gli utenti che avevano salvato la password sul browser dovranno risalvare la password; chi non si ricorda la password salvata, può reimpostarla utilizzando il link "Reimposta password" della schermata di Login.
Gli utenti che utilizzano la firma digitale sul portale devono aggiungere il nuovo indirizzo nella lista di eccezioni di Java, vedi Manuale installazione Firma Digitale.